Organizziamo Eventi a supporto di Associazioni e Onlus
Contattaci al: +39 0236648611

Giacomo Lucchetti Testimonial dell’Evento “Una Serata per il Sic”

Giacomo LucchettiIl pilota pesarese di minimoto ha abbracciato l’occasione di essere Testimonial del Progetto Vip for People, con l’evento “Una serata per il Sic”Campione d’Italia nel 2010 e 2013, identifichiamo il pilota per una caratteristica fisica: il suo casco di capelli ricci e neri lo rende indistinguibile.

Il sogno di diventare pilota ha origini lontane, il padre Lino infatti era stato centauro e prese parte a una gara motociclistica mondiale. Da li una grande passione,  nonostante le ingenti spese per questo sport. La sua grande competizione in pista ha permesso l’ascesa del pilota: è stato Campione d’Italia per ben quattro anni consecutivi, ha conquistato cinque titoli come Campione Regionale e il titolo nazionale nel “Trofeo Monomarca Devil Benelli”.

Un grande animo muove il pilota marchigiano, anche nella scelta di essere un animalista convinto. Testimonial di molte campagne a favore degli animali, ha deciso di sponsorizzare gratuitamente la Lega Antivivisezione, e nella sua convinzione più profonda è coerente con le proprie idee tanto da ritenersi vegetariano.

In una sua intervista Lucchetti si esprime: “Amo davvero gli animali, dunque non li uccido e non li man­gio”.  Lucchetti è stato anche Testimonial MK Onlus per la cura delle malattie dei bambini. Una persona piena di idee ed entusiasmo, tanto da essere ospite al programma “Born To Ride” a fianco del conduttore Roberto Parodi, che ha avuto inizio martedì 19 novembre su “Italia Due”.

Il programma verte attorno al pianeta moto, con registrazioni su strada e in studio. Il tutto raccontato da Roberto Parodi, appassionato vero di motociclismo.

Inoltre, Lucchetti è stato protagonista con l’inviato di Striscia la Notizia Edoardo Stoppa dello spot “Una frenata all’abbandono”. Questa iniziativa è stata promossa dall’ ENPA, “Ente Nazionale Protezione Animali”, ed è volta a contrastare il triste fenomeno dell’abbandono, un fenomeno di “vigliaccheria”, come esprime il centauro.

Da queste notizie possiamo dare un volto importante al pilota, centrato sulla solidarietà e sulle buone azioni. Grazie alla sua partecipazione all’evento “Una serata per il Sic”, Lucchetti da un grande contributo con le sue azioni sociali, facendone un obiettivo di vita.